13:14 | Violenze sulle donne: rumeno picchia la moglie incinta, polacco le rompe il setto nasale

Storie di violenze contro le donne a Roma. Ieri, nei pressi di via Cesare Fani, un romeno ha picchiato violentemente la compagna al sesto mese di gravidanza, dopo averla minacciata con un coltello da cucina. La giovane, 23 anni, è però riuscita a scappare e a far arrestare l’uomo. Ad Anguillara, invece, è finito in manette un polacco di 31 anni per avere picchiato la moglie, procurandogli la rottura del setto nasale.

Potrebbero interessarti anche