13:36 | Malasanità, indagati dodici medici del San Camillo

Dodici medici dell’Ospedale San Camillo risultano indagati con le accuse di lesioni gravi e omicidio colposo. Le informazioni di garanzia, firmate dal pm Claudia Alberti, sono state consegnate nei giorni scorsi, insieme al sequestro delle cartelle cliniche di dieci pazienti, le cui morti o complicazioni sono state “ritenute sospette”. Come si legge sul Corriere della Sera “l’indagine  si lega al nome del primario di Chirurgia d’urgenza e segretario regionale del sindacato dei medici Anaao Assomed, già sotto la lente della procura per alcuni casi di presunta malasanità portati alla luce del Tribunale dei diritti del malato dopo le segnalazioni dei parenti delle vittime”.

Potrebbero interessarti anche