9:23 | Pedopornografia, stroncata rete internazionale: a capo c’era un italiano

Stroncata una rete di pedofili internazionale che, attraverso i social network e internet, adescava bambini, fino ai 10 anni di età ed anche neonati, in tutto il mondo. La Procura di Firenze, insieme con Eurojust, una agenzia della Ue, sta coordinando l’operazione che coinvolge 28 paesi, tra cui Francia, Belgio, Portogallo e Stati Uniti. Dieci gli arresti anche nel nostro paese, mentre gli indagati sarebbero 112. A capo del sodalizio criminale ci sarebbe un italiano, fermato a Milano.

In tutto le persone coinvolte in Italia sono 14, presso le cui abitazioni in Lombardia, Lazio, Veneto, Valle d’Aosta, Friuli, Toscana, Sicilia e Puglia sono state eseguite perquisizioni dei carabinieri e della guardia di Finanza. Per loro le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata alla produzione e diffusione di materiale pedopornografico.

Potrebbero interessarti anche