07:08 | Caso Lusi: indagati moglie, cognato e nipote

Nella vicenda Lusi sono indagati dalla procura di Roma anche la moglie del parlamentare, Giovanna Petricone, il cognato Francesco Giuseppe, e la nipote acquisita Micol D’Andrea. I reati a loro contestati, a seconda delle posizioni, sono quelle di ricettazione, riciclaggio ed intestazione fittizia di beni.

Secondo quanto scritto dai pm Alberto Caperna e Stefano Pesci nel decreto di sequestro preventivo di sei immobili e di 2 mln, l’ex tesoriere della Margherita ha sottratto dalle casse del partito 18-20 mln.

Intanto le Fiamme Gialle hanno apposto ieri i sigilli a cinque appartamenti nel comune di Capistrello (L’Aquila) e ad una villa ad Ariccia. I due milioni di euro sarebbero stati rintracciati su conti aperti presso Allianz Bank.

Potrebbero interessarti anche