11:09 | Colosseo, vigilesse insultate e picchiate l’8 marzo

8 marzo amaro per due vigilesse romane. Cono state insultate e picchiate davanti al Colosseo mentre, con abiti borghesi, cercavano di svolgere il loro lavoro. Si erano infatti avvicinate ad una artista di strada, ieri intorno alle 17, che si era piazzata con il suo banchetto proprio all’ingresso dell’area archeologica.

É stato a quel punto che un 27enne romano, residente a Prima Porta si è scatenato: è sceso dalla bicicletta e, senza che nessuno avesse richiesto il suo intervento, ha iniziato a insultare le vigilesse. Non lo ha fatto desistere neanche il tesserino che le due gli hanno agitato sotto il naso per qualificarsi. L’uomo è stato arrestato, grazie anche all’intervento di una terza vigilessa, uno dei due agenti si è fatta medicare al pronto soccorso del Fatebenefratelli prima di essere dimessa in serata.

Potrebbero interessarti anche