9:58 | Fisco, maxiblitz in 70 ristoranti della Capitale durante i festeggiamenti per l’8 marzo

Maxiblitz del Fisco in 70 locali romani la sera della festa della Donna in quella che è stata ribattezzata “Operazione Cleopatra”. 110 i funzionari impegnati a controllare se questi esercizi emettono gli scontrini e ricevute e per verificare se la gente che vi lavora è in regola.  Tra questi, ristoranti, Happy Hour, associazioni culturali e fiorai nella zona compresa tra la Piramide Cestia e l’Obelisco dell’Eur, in tutto una decina di chilometri in linea d’aria dove si trovano i quartieri di Ostiense e Garbatella, scelti da numerose donne per festeggiare l’8 marzo.

Analoga operazione anche sul litorale romano, da Fiumicino a Nettuno. L’operazione Cleopatra è scattata, spiega l’Agenzia delle Entrate, in seguito ad uno studio che ha consentito di identificare gli esercizi commerciali i cui redditi dichiarati al fisco erano eccessivamente modesti e incompatibili rispetto a strutture così rinomate e alla moda.

Potrebbero interessarti anche