9:24 | Anonymous attacca il sito di Equitalia: pagina web per ore non raggiungibile

Anonymous colpisce ancora. Dopo Trenitalia e il Vaticano, il gruppo di hacker ha attaccato anche il sito di Equitalia. Ieri sera, per alcune ore, la pagina web in questione risultava irraggiungibile. Ora il servizio è stato ripristinato.

Gli hacker hanno motivato la loro azione con una lettera, accusando la società di riscossione tributi di avere “poteri smisurati, compresa la facoltà di bloccare beni mobili e immobili anche in maniera preventiva, e senza nessuna possibilità di verifica da parte dei soggetti colpiti. Gli italiani sono stanchi dei vostri abusi delle vostre vessazioni, e noi come sempre intendiamo dar loro voce”.

Potrebbero interessarti anche