15:02 | Precari, dalle 18 sit-in a Montecitorio. “Non ce la beviamo” è lo slogan

È previsto per le 18 in Piazza Montecitorio il sit-in con assemblea pubblica organizzato dal comitato “Il nostro tempo è adesso” della Cgil. A scendere in piazza sarà l’esercito dei precari, preoccupato dei risvolti della riforma del lavoro annunciata per domani dal governo Monti. “Non ce la beviamo” è il titolo sotto il quale si raduneranno associazioni, reti e coordinamenti di giovani e precari. L’obiettivo dell’iniziativa è porre le istanze delle lavoratrici e dei lavoratori precari davanti al luogo simbolo della decisione politica.

“L ‘obiettivo- recita l’appello-  è dire che la precarietà è causa della crisi e non la soluzione. La precarietà non è la conseguenza di una generazione “privilegiata” e “garantita” che si è arricchita a danno dei propri figli, ma il frutto di scelte politiche precise di un’intera classe dirigente che con incredibile ipocrisia adesso pensa di utilizzare i giovani per giustificare l’esigenza di maggiore precarietà”.

Potrebbero interessarti anche