15:37 | Municipio II, si dimette il presidente Sara De Angelis

Nuovo scossone ai vertici di un municipio della capitale: quest’oggi Sara De Angelis, presidente del Municipio II ha presentato le sue dimissioni. Alla base della sua decisione ci sarebbe il mancato approvamento del bilancio presentato in consiglio. Si vedrà ora come si riassesteranno le dinamiche politiche del municipio che solo un paio di giorni fa aveva presentato l’apertura del Pup di piazza Santiago.

Le dimissioni della De Angelis seguono di pochi giorni quelle di un altro minisindaco. Una settimana fa infatti dopo aver incassato la sfiducia si è dimesso il presidente del Municipio VI Giammarco Palmieri.

“Le dimissioni del presidente Sara De Angelis – ha dichiarato Dario Rossin, capogruppo La Destra in Campidoglio – sono la cartina tornasole di una crisi che si trascinava da tempo e che più volte abbiamo denunciato in II Municipio con i consiglieri Cappiello, Inches e Cassiano  determinanti negli equilibri dell’amministrazione locale. La tardiva decisione del minisindaco arriva dopo la mancata approvazione del bilancio di Roma Capitale.

E’ un fatto clamoroso che un Municipio dello stesso colore del Comune rifiuti il previsionale, innescando un sicuro effetto domino in altri enti territoriali dello stesso segno. Una situazione grave che ha riflessi anche in Aula Giulio Cesare, dove la maggioranza è ormai costretta a far cadere il numero legale a ogni seduta e ricorrere alla seconda convocazione per approvare i documenti. Chiediamo al sindaco Alemanno che senso abbia andare avanti in queste condizioni. Stacchi la spina e ci eviti un clone di quanto accaduto a livello nazionale: restituiamo la parola al popolo”.

Si augura invece il ritiro delle dimissioni il vice sindaco di Roma Capitale, Sveva Belviso. “Mi auguro che la situazione che si è venuta a creare all’interno del II Municipio possa risolversi al più presto e che, quanto prima, il presidente De Angelis ritiri le sue dimissioni. Sarebbe un danno per il territorio essere privato di una risorsa importante come il presidente De Angelis che in questi anni si è sempre prodigata in favore dei suoi cittadini cercando di risolvere i loro problemi con determinazione ed efficacia. Spero che la maggioranza del Municipio capitolino possa ricompattarsi ritrovando quella coesione necessaria ed indispensabile per il bene dei romani e della Capitale”.

Potrebbero interessarti anche