09:40 | Lavoro, oggi il testo della riforma Monti

“È andata bene, sono stati sciolti tutti nodi”. Così Mario Monti al termine del vertice notturno con Alfano, Bersani e Casini sulla riforma del mercato del lavoro. All’incontro erano presenti anche il ministro Elsa Fornero, il vice-ministro Vittorio Grilli e il sottosegretario Antonio Catricalà.

Pur con tutte le cautele del caso, in ambienti di Pd, Pdl e Terzo Polo si parla di una trattativa sull’articolo 18 che dovrebbe portare ad una maggiore flessibilità a favore delle aziende per le assunzioni bilanciata da una maggior flessibilità in favore dei lavoratori in uscita. La prima formula chiesta dal Popolo della libertà, la seconda dai Democratici.

E’ scattato quindi il conto alla rovescia che vede un’accelerazione improvvisa verso le correzioni alla riforma. Tanto da far commentare a palazzo Chigi: “Il governo e i leader delle forze politiche di maggioranza si sono impegnati per un iter di approvazione efficace e tempestivo per la riforma in Parlamento”. A convincere il premier ad ‘aprire’ alle modifiche è stato il pressing dei partiti di maggioranza.

Potrebbero interessarti anche