10:23 | Carburanti, anche Esso supera 1,9 sulla verde

Dopo i rialzi registrati ieri mattina sulla rete carburanti ad opera di Shell, TotalErg e Q8, questa mattina è stata Esso a superare quota 1,90 sulla benzina.

Nel dettaglio, stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, la compagnia ha apportato un aumento di 5 euro per mille litri sul listino, che passa così da 1,898 a 1,903 €/litro. La media ponderata nazionale dei prezzi della benzina tra le diverse compagnie in modalità servito è salita a 1,900 euro/litro (punta massima a 1,913 €/l, minima 1,899 €/l), ferma quella del diesel a 1,783 euro/litro.

Intanto Mister Prezzi ha aperto ieri un’indagine per analizzare la dinamica dei prezzi del Gpl e del metano per autotrazione. L’indagine, realizzata con il supporto della Guardia di Finanza, riguarderà la struttura dei mercati di produzione e distribuzione e farà luce sulle ragioni dei forti aumenti su questi prodotti, verificandone la congruenza con le quotazioni dei fondamentali internazionali.

L’indagine, chiarisce una nota stampa, è stata aperta a seguito delle tensioni anomale che si stanno registrando negli ultimi mesi sui prezzi del Gpl e del metano per autotrazione e delle numerose segnalazioni pervenute al Garante per la sorveglianza dei prezzi.

Più in particolare infatti, da dicembre 2011 ad oggi, sul mercato del Gpl per autotrazione è stato monitorato un incremento massimo dei prezzi di circa il 30%, passati da 0,740 €/lt di fine anno a valori denunciati – anche attraverso il Numero verde del Garante – poco sotto un euro al litro; stessa quotazione massima, in euro, è stata segnalata per il metano autotrazione.

Potrebbero interessarti anche