16:00 | Start It Up, il progetto che aiuta i cittadini extracomunitari a creare nuove imprese

Mancano poco meno di due settimane alla chiusura del bando “Start It Up”, progetto gratuito di respiro nazionale promosso da Unioncamere e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, realizzato, su Roma e provincia, in collaborazione con la Camera di Commercio della Capitale, attraverso la sua Azienda speciale Asset Camera.

L’iniziativa, rivolta a cittadini extracomunitari maggiorenni, occupati o disoccupati, con regolare permesso di soggiorno valido per almeno sei mesi, ha come obiettivo principale quello di fornire le competenze basilari per lo start-up d’impresa e di lavoro autonomo mediante un percorso strutturato di orientamento, informazione, formazione e affiancamento, fornendo poi assistenza nella redazione del business plan.

La Camera di Commercio di Roma, con il supporto organizzativo di Asset Camera, mette a disposizione dei cittadini stranieri alcuni servizi di supporto alla creazione d’impresa e all’avvio di attività di lavoro autonomo attraverso:

•    un colloquio orientativo per la verifica dei requisiti di ammissibilità dell’aspirante imprenditore e per la valutazione delle attitudini imprenditoriali del candidato e della proposta di idea imprenditoriale;
•    seminari di informativi e di formazione imprenditoriale;
•    assistenza all’elaborazione del business plan.
•    il progetto coinvolge anche i territori di Ancona, Bari, Bergamo, Catania, Milano, Torino, Udine, Verona e Vicenza.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 30 aprile 2012. Per ulteriori informazioni e per scaricare il modulo di partecipazione è possibile consultare il portale della CCIAA di Roma, www.rm.camcom.it

Potrebbero interessarti anche