12:33 | Lavoro: Bankitalia, si impenna disoccupazione, giovani al 17,8%

Impennata della disoccupazione nell’ultimo trimestre dell’anno: il tasso è schizzato al 9,6% rispetto all’8,7% registrato lo stesso periodo del 2010.

Un dato che si avverte in misura maggiore nelle fasce giovanili dei lavoratori: il tasso di disoccupazione delle persone con età compresa tra 15 e 34 anni è infatti aumentato di 1,5 punti percentuali, al 17,8%. Una dinamica a cui ha contribuito, si legge ancora, “l’ulteriore deterioramento delle prospettive lavorative nelle fasce più giovani della popolazione” e, invece, l’accelerazione dell’offerta di lavoro in quelle più anziane.

Potrebbero interessarti anche