L’Agenzia spaziale al centro di contestazioni

Asi_sliderPolemiche sulla gestione del presidente Saggese. Il senatore Pedica ne chiede le dimissioni

 

ROMA – L’Agenzia spaziale italiana non trova pace. Dopo il diluvio di denunce e di contestazioni dell’anno scorso (leggi anche Romacapitale.net del 7 luglio 2011), non si placano le polemiche che accompagnano la gestione Saggese fin dal suo insediamento.

La miccia era stata accesa da un’ispezione amministrativo-contabile condotta dal dott. Mario Guida dei servizi ispettivi del ministero dell’Economia e delle Finanze. In quel rapporto finale veniva denunciata tutta una serie di anomalie, dalla separazione tra le funzioni di indirizzo politico-strategico e quelle operative ai residui attivi inutilizzo, dai miglioramenti sprint della carriera del personale precario al trattamento privilegiato di Antonio Menè, di Maria Rosaria D’Antonio e dell’eterno consulente legale Pierluigi Di Palma.

Enrico_Saggese_Asi

A quei rilievi sono seguite altre denunce a cominciare da quella del magistrato della Corte dei conti Angelo Buscema circa le modalità con le quali il presidente Enrico Saggese distribuisce gli incarichi nelle aziende partecipate, o quella del collegio dei revisori dei conti dell’Agenzia sulle somme utilizzate per consulenze fornite a titolo personale da tecnici e collaboratori del presidente.

Ora è la volta del senatore Idv, Stefano Pedica, a denunciare “discutibili rapporti professionali, basati su legami familiari tra funzionari inizialmente impiegati in Asi e oggi operativi nel Consorzio Cira”, presieduto peraltro dallo stesso Saggese. Legami “incestuosi” ci sarebbero anche – secondo il parlamentare Idv – tra una società torinese attiva nell’organizzazione di eventi e i loro omologhi della comunicazione all’interno dell’Asi e del Cira.

La conseguente conclusione di Pedica chiede al ministro dell’università e della ricerca scientifica “se non ritenga opportuno richiedere le dimissioni del presidente dell’Asi, al fine di poter garantire un corretto e trasparente funzionamento dell’ente”.

Potrebbero interessarti anche