10:01 | Ciampino, sequestrati circa 7 chili di anfetamine e 2mila pasticche di ecstasy

Erano giunte in Italia con due diverse spedizioni commerciali effettuate a mezzo di vettori internazionali ed erano destinate a due cittadini bengalesi – R.M.A. e H.M., entrambi residenti a Roma – le anfetamine e le metanfenamine intercettate all’aeroporto di Ciampino dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma e dal personale dell’Agenzia delle Dogane di Roma.

Apparentemente si trattava di giovani insospettabili ma i due sono risultati trafficanti piuttosto esperti di droghe sintetiche considerando i metodi di occultamento originali utilizzati per far arrivare a destinazione le partite di droga: quasi duemila pasticche di ecstasy (metanfetamine) erano contenute nelle suole di sandali in cuoio, mentre teli da bagno esteriormente normali erano stati impregnati, con un sofisticato metodo chimico, di circa sette chili di anfetamine (principio attivo dell’ecstasy).

I due cittadini extracomunitari sono stati arrestati dalle Fiamme Gialle del Nucleo Operativo di Ciampino ed associati alle carceri di Regina Coeli di Roma, a disposizione della Autorità Giudiziaria di Roma.

Potrebbero interessarti anche