14:13 | Aggredisce vicino di casa con una accetta: arrestato 75enne

Ha aggredito il suo vicino di casa colpendolo con una accetta alla testa: l’uomo è stato ricoverato in ospedale ed è in prognosi riservata, mentre l’ aggressore, di 75 anni, è stato arrestato per tentato omicidio dagli investigatori del commissariato Monteverde.

C.S., originario di Chieti, intorno all’ora di pranzo di ieri, ha colpito il suo vicino di casa alla testa con un’accetta. E’ stata la moglie della vittima, 38enne romano incensurato, a telefonare al 113 intorno alle 13: la convivente della vittima, ha dichiarato agli agenti che mentre si trovava in cucina, ha sentito suonare il campanello di casa. Dopo che l’uomo si è avviato all’ingresso ed ha aperto la porta, la donna lo ha sentito gridare, ed è quindi accorsa verso di lui. Resasi conto dell’accaduto, ha pertanto chiesto l’intervento della polizia. Giunti sul posto gli agenti hanno bloccato l’anziano e hanno recuperato e sottoposto a sequestro l’arma.

All’origine dell’aggressione probabilmente dei dissidi tra i due condomini: i rapporti tra i due si erano deteriorati da alcuni mesi, in seguito a verifiche sulla destinazione d’uso dei locali garage del fabbricato, richieste dalla vittima all’anziano che aveva anche minacciato il 38enne. Ieri l’epilogo, culminato con il tentato omicidio. La vittima, si trova ancora in ospedale, ricoverata in prognosi riservata.

Potrebbero interessarti anche