09:20 | Concerto 1° maggio, 60 arresti e 20 denunce

Sessanta persone sono state arrestate dai Carabinieri dei Nuclei Operativi delle Compagnie e delle Stazioni del Gruppo di Roma in occasione del concertone del Primo Maggio.

Particolare attenzione è stata rivolta allo spaccio di stupefacenti. I pusher arrestati sono 52, provenienti dalle più svariate regioni d’ Italia. Centinaia le dosi di marijuana, hashish, cocaina, eroina, ecstasy e shaboo sequestrate; 53 giovani, sorpresi a consumare droghe, sono stati segnalati alle Prefetture.

Otto persone sono state arrestate per borseggio, rapina e resistenza a pubblico ufficiale; venti sono state invece denunciate a piede libero: 9 per droga, 5 per furto, 2 per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, 2 per guida in stato ebbrezza, 2 per resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbero interessarti anche