15:06 | Acli, Soldatelli eletto nuovo presidente del Lazio

Eletto all’unanimità, Umberto Soldatelli è il nuovo presidente delle Acli Lazio. Succede a Lidia Borzi confermata presidente di Enaip Lazio e dirigente nazionale dell’Associazione.

“Due le priorità del mio mandato – ha dichiarato Soldatelli – il lavoro e il sociale, con particolare attenzione al mondo giovanile. In questa cornice mi impegnerò in continuità con l’ azione portata avanti, in questi anni, da Lidia che ringrazio per quanto fatto. Ma gli obiettivi, ne sono convinto, si raggiungono con uno sguardo complessivo e sinergico. In tal senso, la mia intenzione è di consolidare ulteriormente i rapporti con le istituzioni locali, le associazioni e il mondo produttivo e sindacale. Guardando a quel bene comune che rappresenta la meta da raggiungere”.

Umberto Soldatelli, romano, classe 1946, è stato presidente dell’US Acli Lazio. Iscritto alle Acli e all’Unione sportiva dal 1976, nel corso degli anni è stato prima segretario e poi presidente provinciale di Roma dell’US Acli, presidente del Cepros Roma, consigliere nazionale delle Acli, vice presidente nazionale dell’US Acli e consigliere provinciale delle Acli di Roma. Inoltre è consigliere regionale del Coni.

Auguri di buon lavoro al nuovo presidente sono arrivati dal vicepresidente della Regione Lazio ed esponente Udc, Luciano Ciocchetti. “Sono certo – ha dichiarato Ciocchetti – che Soldatelli saprà agire in modo opportuno, valutano le priorità che in questo momento sono il lavoro e il sociale con particolare attenzione ai giovani. Nella speranza che possa raggiungere presto il suo obiettivo: lavorare a contatto con le istituzioni locali, con le associazioni e il mondo sindacale, per operare in modo sinergico per il bene comune”.

Potrebbero interessarti anche