17:53 | Manifestazione unitaria Cgil-Cisl-Uil sabato 2 giugno

Manifestazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil, senza sciopero ma di sabato pomeriggio, il 2 giugno. Lo annunciano i leader sindacali, Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, in conferenza stampa congiunta.

La manifestazione si terrà a Roma, spiega Angeletti, sottolineando che “vogliamo costringere” il governo a “invertire la tendenza” in corso, a partire dalla politica fiscale, per ridurre il peso delle tasse sui lavoratori dipendenti e sui pensionati e per incrementare la lotta all’evasione fiscale. Al centro anche il capitolo della crescita e dell’occupazione: “E’ realistico aspettarsi che il tasso di disoccupazione torni a due cifre già nel 2012. L’ultima volta é stato nel secolo passato”, evidenzia il leader della Uil.

“Nella storia di questo Paese non esiste una iniziativa analoga, non si è mai scelto il 2 giugno per una manifestazione sindacale per chiedere al governo di cambiare politica economica”. Lo sottolinea la leader della Cgil Susanna Camusso, Per lavoratori e pensionati, avverte, “il punto di rottura è molto vicino”.

Potrebbero interessarti anche