13:18 | Valmontone, rubato il busto bronzeo di Totò

Rubato il busto di Toto’ nei giardini di viale XXV Aprile a Valmontone. La statua dedicata al grande attore napoletano, era stata eretta dieci anni fa per ricordare un bel gesto del principe della risata che, durante la seconda guerra mondiale, soggiornò per un periodo proprio a Valmontone e nel luglio del 1943, passeggiando lungo l’attuale via XXV Aprile si fermò a raddrizzare un alberello che era stato piegato dall’onda d’urto di uno dei tanti bombardamenti aerei che stavano devastando il comune casilino. Quell’albero (un cedro del Libano) esiste ancora ed è noto come l’albero di Toto’. Sotto di esso è stato eretto nell’ottobre del 2002 un piccolo monumento commemorativo con in cima il busto rubato la scorsa notte.

Ad accorgersi del furto i cittadini, che hanno subito avvisato il sindaco Egidio Calvano. “E’ un atto odioso – ha detto il primo cittadino – Quel busto non vale neppure dal punto di vista economico, ma rappresenta tantissimo per i valmontonesi, visto che ricorda loro un periodo buio della storia di questa città”.

“Ci siamo già prontamente attivati – ha aggiunto il sindaco di Valmontone – per fare in modo che presto il busto di Toto’ possa tornare al proprio posto”.

Potrebbero interessarti anche