13:20 | Partiti, dimezzata ultima rata rimborsi. Da 182 a 91 milioni

Sarà dimezzata l’ultima rata dei rimborsi per le spese elettorali spettante ai partiti nel prossimo mese di luglio. La commissione Affari Costituzionali della Camera ha infatti approvato un emendamento dei relatori Bressa-Calderisi. La rata passa quindi dagli attuali 182 a 91 milioni.

In precedenza erano stati bocciati diversi emendamenti, per lo più di Idv e Lega, che proponevano l’abolizione dell’ultima tranche dei rimborsi.

L’emendamento al testo sul finanziamento pubblico ai partiti dei due relatori prevede inoltre che “I partiti e i movimenti politici che intendano concorrere alla ripartizione dei rimborsi e dei contributi pubblici sono tenuti a dotarsi di un atto costitutivo e di uno statuto, che sono trasmessi ai presidenti delle Camere. L’atto costitutivo e lo statuto sono redatti nella forma dell’atto pubblico e indicano in ogni caso l’organo competente ad approvare il rendiconto di esercizio e l’organo responsabile per la gestione economico-finanziaria.

Potrebbero interessarti anche