14:22 | Idi, procura Roma indaga su buco nei conti

La procura e la Finanza stanno seguendo con la “massima attenzione” le vicende che da alcuni mesi chiamano in causa la gestione finanziaria dell’Idi, l’istituto dermatologico dell’Immacolata. Il procuratore aggiunto Nello Rossi e il pm Michele Nardi, a dicembre, hanno aperto un fascicolo esplorativo dopo aver ricevuto un esposto su presunte appropriazioni indebite in cui veniva rappresentata una situazione finanziaria critica dell’ospedale tanto da portare in piazza medici e dipendenti per i mancati stipendi.

Adesso, il nucleo di polizia tributaria delle Fiamme Gialle è stato delegato a svolgere una serie di accertamenti finalizzati a fare luce sull’effettiva gestione dei conti e su un’esatta quantificazione dei debiti che, è l’ipotesi dei pm, sarebbe di diverse centinaia di milioni di euro.

Il sospetto degli investigatori è che ci sia stata una contabilità fuori controllo che ha portato l’ospedale a una situazione debitoria difficile. “La procura – si ribadisce a piazzale Clodio – farà le sue doverose verifiche se dovessero venire alla luce eventuali fatti illeciti, ferma restando l’ attenzione per la struttura e le professionalità impiegate”.

Potrebbero interessarti anche