15:36 | Rai, Cda approva manovra correttiva da 46 mln

Il Cda della Rai ha dato il via libera alla manovra correttiva da 46 milioni di euro relativa al bilancio di previsione 2012. La manovra proposta dal direttore generale Lorenza Lei si è resa necessaria in seguito alla flessione dei ricavi pubblicitari della Sipra, la concessionaria Rai, che accusa un -5 per cento su base annua (50 milioni di euro rispetto alla previsione di inizio anno) tanto è vero che dai mille milioni di raccolta previsti per il 2012 sono già scesi a 950 milioni, e siamo ancora su dati in base alla raccolta del primo trimestre.

Il vertice aziendale ha per obiettivo il pareggio di bilancio nel 2012 e quindi e’ subito corso ai ripari proponendo questa manovra che punta comunque, nelle intenzioni, a non dequalificare o depotenziare l’offerta televisiva Rai.

La manovra correttiva da 46 milioni di euro del bilancio di previsione 2012 Rai è stata approvata dal Cda di Viale Mazzini con la sola astensione del consigliere Giorgio Van Straten, di area Pd.

Potrebbero interessarti anche