17:50 | Roma, Luis Enrique: “Vado via”

L’avventura di Luis Enrique alla Roma è finita. Il tecnico spagnolo ha annunciato a giocatori e dirigenza che lascerà i giallorossi al termine della stagione in corso. L’annuncio è arrivato al termine dell’allenamento odierno a Trigoria: pochi minuti di colloquio al centro del campo per dare un annuncio che era nell’aria da tempo.

“Non me la sentivo – ha detto l’allenatore asturiano – di andare in vacanza e tornare qui dove non sono riuscito a dare il 100%. Per me andare via è una grande sconfitta, perchè non sono riuscito a trasmettere quello che volevo e a mettere sul campo le mie idee. Sono un tecnico e ho fatto le mie scelte. Chiedo scusa per non essere riuscito a valorizzare tutti voi”.

La partita di domenica in casa del Cesena, ultima di campionato, sarà dunque l’ultima di Luis Enrique sulla panchina della Roma.

Il tecnico spagnolo, seduto su un pallone e circondato dai giocatori, è apparso commosso mentre ringraziava e salutava tutti i giocatori. Presenti a Trigoria anche il direttore generale Franco Baldini e il direttore sportivo Walter Sabatini, che hanno osservato la scena a distanza. Quest’ultimo, in particolare, negli ultimi giorni aveva espresso la speranza che il tecnico spagnolo continuasse l’ esperienza alla Roma anche nella prossima stagione. Ma Luis Enrique è stato irremovibile: l’addio ai giallorossi è cosa fatta.

La panchina della Roma però non rimarrà vacante a lungo perché la dirigenza giallorossa si è già cautelata contattando Vincenzo Montella. Un ritorno al passato per certi versi clamoroso visto che Montella era stato già sulla panchina romanista lo scorso anno dopo l’esonero di Ranieri.

Potrebbero interessarti anche