10:58 | Pomezia, Earth: animalisti protestano contro vivisezione beagle

Nuova manifestazione degli animalisti contro la vivisezione. Dopo la protesta dello scorso 8 Maggio di Roma e che ha visto anche dei momenti di tensione con le forze dell’ordine che tentavano di fermare la marcia verso il palazzo del Senato, oggi teatro della protesta sarà la Menarini di Pomezia.

L’azienda ha acquistato, per conto proprio e per la Sigma Tau, cuccioli di beagle destinati alla ricerca scientifica”. Lo rende noto l’associazione Earth che, si legge nel comunicato, aderisce alla protesta contro una pratica oramai obsoleta e che potrebbe essere sostituita da altri metodi di ricerca con alcun rischio per la salute umana”.

“I cittadini devono sapere che per ogni farmaco, cosmetico o detersivo testato in vivo che acquistano, centinaia di migliaia di animali di ogni tipo ha subito sofferenze inaudite e per le quali normalmente si verrebbe condannati per il reato di maltrattamento”, afferma Valentina Coppola presidente di Earth, “è inaccettabile che in nome del denaro si ottengano deroghe alle leggi vigenti. La Menarini di Pomezia solo nel 2011 ha acquistato più di 100 cani di appena pochi mesi destinati a sperimentazioni di tossicità chimica.

Earth chiede ai cittadini, animalisti e non di ricordarsene al momento dell’acquisto di farmaci ed integratori e boicottare l’acquisto di tali prodotti optando per quelli che riportano sulla confezione la dicitura ‘non testato su animali'”.

Potrebbero interessarti anche