16:46 | A teatro Tor Bella Monaca domani va in scena la tragedia di Vermicino

Domani alle ore 21.00 al teatro Tor Bella Monaca di Roma Filippo d’Alessio porta in scena la dolorosa tragedia di Vermicino che, dalle pagine de ‘L’Inizio del buio’ di Walter Veltroni, viene ora proposta e raccontata al pubblico nella versione teatrale ‘Vermicino, un salto nel buio’, con Maddalena Rizzi, Andrea Murchio, Bruno Governale, Marco Zordan e Emiliano Noce e le musiche dal vivo di Fabio Raspa.

“Cosa si può cercare di dire delle condizioni di radicale solitudine in cui è vissuto per alcune ore, fino alla morte, Alfredo un bambino di sei anni- dice Eugenio Borgna, professore di Psichiatria all’Ospedale Maggiore di Novara, che lasciano avvicinare al doloroso ricordo della tragedia di Vermicino, per percorrerne il sentiero emotivo- L’esperienza della solitudine, la più atroce che si possa immaginare, e l’idea della morte, sono diverse quando si è bambini immersi, e immobilizzati, in un luogo di terrificante isolamento. Alfredo: la straziante sofferenza di essere immerso nel buio, nel freddo, nella lontananza della madre e del padre, nella cascata continua e inesauribile degli assordanti rumori, nella impossibilità di muoversi e nelle crescenti sensazioni di debolezza, e di sfinimento…”

“Ci appartiene, è carne viva del nostro vissuto collettivo e individuale – commenta il regista Filippo d’Alessio – una tragedia che pulsa dell’ affetto infinito per Alfredino Rampi, un bambino”.

Potrebbero interessarti anche