10:08 | Roma, approvato l’aumento di capitale. E Baldini non si tocca

Liquidità e fiducia rinnovata a Franco Baldini. Queste in poche parole le decisioni espresse ieri dal Cda della Roma a Trigoria, al quale era presenta anche lo stesso direttore generale.

“La fiducia nel direttore e nel top management è stata confermata” dice il vicepresidente Cappelli. Adesso Baldini volerà a Boston per parlare con Pallotta e presentare la tournée di fine luglio. Il CdA, oltre a ratificare nuove cariche societarie, ha ufficializzato, come riporta il Corriere dello Sport, l’utilizzo di 50 milioni per risanare un bilancio nettamente migliorato ma ancora in rosso, parte dei quali dovranno arrivare direttamente dalla cordata americana.

“Sapevamo che sarebbe stato un anno di transizione, cercavamo un gioco e una mentalità nuova. Siamo molto dispiaciuti per l’addio del tecnico ma siamo convinti di aver fatto passi in avanti. Adesso la costruzione è cominciata e per i prossimi investimenti aspettiamo le direttive dalla dirigenza e in base a quello ci regoleremo” ha poi proseguito Cappelli, che non ha escluso neanche l’ipotesi di un’uscita di scena da parte di Unicredit.

Adesso via alla rifondazione: in primis c’è da sciogliere il nodo del tecnico e Montella sembra essere il candidato numero uno a raccogliere l’eredità di Luis Enrique. Lui a Roma tornerebbe di corsa.

Potrebbero interessarti anche