11:03 | Scherma: è morto Edoardo Mangiarotti, plurimedagliato olimpico

È morto stamani nella sua casa di via Solferino a Milano il grande schermidore Edoardo Mangiarotti. Si è spento all’età di 93 anni.

E’ stato il più grande atleta della scherma italiana, tra fioretto e spada, unico schermitore due volte portabandiera alle olimpiadi, con al suo attivo tredici medaglie olimpiche, sei ori, cinque argenti e due bronzi e 13 titoli mondiali. Era da tempo malato. La camera ardente sarà aperta dal pomeriggio di oggi a via Solferino a Milano, mentre i funerali si dovrebbero svolgere lunedì.

La notizia della morte del campione della scherma, Edoardo Mangiarotti, è arrivata durante i campionati italiani di scherma. Le gare sono state fermate per un minuto in segno di rispetto, e il presidente della Federscherma Giorgio Scarso ha ricordato il campione azzurro.

“Se ne è andato il più grande atleta della nostra disciplina, c’è grande commozione in tutti noi. Dobbiamo dare in ogni competizione il massimo e tirare ogni stoccata con l’infinita passione che lui aveva per questo sport”, ha detto Scarso ricordando Mangiarotti.

Potrebbero interessarti anche