14:23 | Inchiesta Enav: Borgogni condannato con patteggiamento a 3 mesi di reclusione

Lorenzo Borgogni, ex responsabile delle pubbliche relazioni di Finmeccanica, è stato condannato oggi con patteggiamento a 3 mesi di reclusione e 3mila euro di multa (pena sospesa) per l’accusa di finanziamento illecito dei partiti.

L’imputazione si riferiva, nell’ambito dell’inchiesta sull’Enav alla consegna di 30mila euro all’ex senatore Dc, Franco Bonferroni, già membro del Cda di Finmeccanica. Il denaro era stato messo a disposizione da Lorenzo Cola, ex consulente di Finmeccanica e titolare della società Arc Trade.

Borgogni, difeso dall’avvocato Stefano Bortone ha sempre sostenuto di non aver mai saputo qual era il contenuto di una busta (contenente il denaro) che per incarico di Cola consegnò a Bonferroni. La condanna è stata inflitta oggi dal gup Maurizio Caivano ed era stata concordata con il pm Paolo Ielo.

In una dichiarazione l’avvocato Bortone ha detto: “Questa vicenda si è conclusa nel giusto modo. A Borgogni sono state attribuite responsabilità inesistenti. Questo patteggiamento può far pensare ad una ammissione di responsabilità, ma non è così. E’ stata solo una scelta di opportunità e non una ammissione di colpa”.

Potrebbero interessarti anche