Farnesina, Michele Valensise nuovo segretario generale

ValensisePrende il posto di Massolo. Ex ambasciatore a Berlino e in Brasile, è stato portavoce agli Esteri con tre ministri

 

ROMA – Michele Valensise è il nuovo segretario generale della Farnesina. La nomina proposta dal ministro degli Esteri Giulio Terzi è stata approvata al Consiglio dei ministri di oggi, come si legge nel comunicato pubblicato da palazzo Chigi.

Per occupare la poltrona lasciata libera da Giampiero Massolo, attuale direttore del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), Valensise lascia l’incarico di ambasciatore a Berlino, dov’era approdato nel 2009 dopo cinque anni da numero uno nella nostra rappresentanza diplomatica in Brasile.

Classe 1952, fra i ruoli ricoperti in carriera diplomatica si ricordano quello di ambasciatore in Bosnia Erzegovina – all’indomani dell’apertura della sede diplomatica dopo la guerra nel 1997 – e di portavoce della Farnesina dal settembre 2001 al novembre 2004 con i ministri Ruggiero, Berlusconi e Frattini: in quel periodo, dal luglio al dicembre 2003 l’Italia ricoprì la presidenza di turno dell’Ue.

Sempre su proposta del ministro degli Affari esteri, il Consiglio ha confermato nella sede, quali capi delle Rappresentanze diplomatiche, i consiglieri d’Ambasciata: Stefano Moscatelli ad Harare; Enrico Padula a Manama; Stefano Pontesilli a Yaoundè (con accreditamento a N’ Djamena – Ciad, Malabo – Guinea Equatoriale, e Bangui – Repubblica Centrafricana); Nicolò Tassoni Estense di Castelvecchio a Brazzaville; Federica Favi a Tiblisi; Paolo Andrea Bartorelli a Yangon.

Potrebbero interessarti anche