09:55 | Rignano: nel pomeriggio sentenza sui presunti abusi

I giudici del tribunale di Tivoli, della sezione penale collegiale, presieduta da Mario Frigenti, sono in camera di consiglio per il processo sui presunti abusi sessuali nei confronti di 21 bambini della scuola ‘ Olga Rovere’ di Rignano Flaminio. L’accusa, rappresentata dal pubblico ministero Marco Mansi, ha chiesto per i cinque imputati 12 anni di reclusione. La sentenza è prevista per le ore 16.

I fatti risalgono all’anno scolastico 2005-2006 e i reati contestati vanno dalla violenza sessuale di gruppo, alla corruzione di minore, maltrattamenti, sequestro di persona, atti osceni, sottrazione di persona incapace, turpiloquio, atti contrari alla pubblica decenza.

Gli imputati sono le maestre Silvana Magalotti, Marisa Pucci, Patrizia Del Meglio, il marito di quest’ultima Gianfranco Scancarello, autore televisivo, e la bidella Cristina Lunerti.

“Non abbiamo paura della verità”, così Barbara, una delle mamme dei bambini di Rignano Flaminio, all’esterno del tribunale di Tivoli in attesa della sentenza sui presunti abusi sessuali. “I bambini adesso stanno bene – ha detto ancora Barbara ai giornalisti – sono in attesa di giustizia. Chi ha fatto polemiche in questi anni è solo per mancanza di conoscenza dei fatti. Non siamo genitori che si sono divertiti ad affrontare questo procedimento e non siamo suggestionati”.

Potrebbero interessarti anche