12:47 | Accoltella coppia che gli nega precedenza, arretato automobilista

Era a bordo della sua auto quando un altro automobilista ha commesso “lo sbaglio” di non dargli la precedenza. E’ stato allora che al guidatore “offeso”, un pregiudicato romano di 38 anni, è saltata la mosca al naso e ha deciso di punire quel “collega” impenitente. E’ accaduto in via delle Idrovore della Magliana, a Roma.

Raggiunta l’auto del suo antagonista, con a bordo un 43enne romano accompagnato dalla moglie, il 38enne ha subito ingaggiato un’animata discussione, al culmine della quale ha estratto un coltello avventandosi sulla coppia. Ad avere la peggio è stato il 43enne, che ha riportato alcune lesioni da taglio al torace, alla spalla e al braccio destro giudicate guaribili dai sanitari dell’ ospedale “San Camillo” con 15 giorni di prognosi. La moglie ha riportato “solo” la distrazione dei muscoli del collo e una ferita da taglio alla mano sinistra. Ne avra’ per 5 giorni.

Le vittime, subito dopo l’aggressione, hanno contattato il “112” fornendo ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur intervenuti sul posto dettagli preziosi per la localizzazione e l’identificazione del loro assalitore. Pochi istanti dopo, il 38enne è stato individuato e bloccato dai militari. Per lui è scattato l’arresto con le accuse di violenza privata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.

Non solo: durante la perquisizione dell’auto dell’arrestato, i Carabinieri hanno rinvenuto un involucro contenente 3 grammi di cocaina, motivo per cui il pregiudicato è stato anche denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Potrebbero interessarti anche