Il fondo strategico della Cdp muove i primi passi

cassa_depositi_e_prestitiInvestimenti per 1 miliardo di euro decisi dal Cda in Metroweb, Kedrion (emoderivati) e Avio

ROMA – Il consiglio di amministrazione del Fondo strategico italiano, costituito dalla Cassa Depositi e Prestiti lo scorso agosto, ha deliberato oggi le prime operazioni per un ammontare complessivo di 1 miliardo di euro.

Il fondo, oltre ad acquisire il 46,2% di Reti Tlc-Metroweb, ha deciso di investire il 18,7% in Kedrion, maggior operatore italiano nel settore dei plasma derivati per potenziare la propria capacità produttiva in Italia e supportare il piano di espansione internazionale. Nel dettaglio, l’operazione prevede un investimento di 150 milioni, di cui 75 milioni in azioni ordinarie e 75 milioni tramite prestito convertibile. Inoltre Fsi ha deliberato un investimento in Avio fino a 300 milioni, nell’eventualità che gli attuali azionisti decidano di effettuare un’operazione sul capitale.

A soli quattro mesi dalla piena operatività di Fsi, l’attività – ha spiegato l’a.d Maurizio Tamagnini – procede a ritmi serrati e sono in fase avanzata di analisi ulteriori importanti opportunità di investimento in aziende con progetti di crescita significativi in vari settori industriali.

Con alcuni imprenditori i dialoghi sono in stato avanzato – ha proseguito – Noto che c’è voglia e volontà degli imprenditori di fare investimenti in molti settori. Abbiamo infatti ricevuto nelle settimane dopo la costituzione – ha spiegato l’ex numero uno di Merrill Lynch – 200 visitatori in termini di imprenditori, manager e azionisti di grandi imprese italiane spinti anche dal grado di novità del fondo e in svariati casi ci hanno portato progetti di investimenti significativi in molti settori merceologici.

Nessun commento infine su altre operazioni o indiscrezioni di stampa come quelle relative a un interesse in Ansaldo Energia: “Non commentiamo su altre aziende e quindi anche su Ansaldo Energia e sulla capogruppo Finemccanica non abbiamo commenti”, ha detto Tamagnini.

Potrebbero interessarti anche