Internet, via alla campagna ‘Difendi il tuo Avatar’

sicurezza_reteAdiconsum e Microsoft insieme per la sicurezza in rete. Una guida dà indicazioni su i rischi del mondo virtuale

 

ROMA – Tutela della privacy, sicurezza dell’identità e dei dati personali: contro i rischi informatici parte oggi ”Difendi il tuo Avatar”, la campagna informativa sulla sicurezza in rete promossa da Adiconsum in collaborazione con Microsoft che prevede la realizzazione di una guida, iniziative sul territorio, il filo diretto con gli utenti sul sito www.difendiiltuoavatar.com e una pagina Facebook dedicata al progetto.

Il lancio della campagna rappresenta la prima di numerose iniziative che vedranno Adiconsum e Microsoft insieme per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema della tutela della privacy online.

La guida ”Difendi il tuo Avatar” analizza i rischi che corrono gli utenti nella realtà virtuale e fornisce indicazioni pratiche su come tutelarsi e rendere la navigazione in rete più sicura. Gli organizzatori spiegano che l’utilizzo sempre più diffuso di Internet – accessibile ormai ovunque ci si trovi e con diversi dispositivi – mette in luce i pericoli legati a una fruizione della rete spesso superficiale e inconsapevole da parte degli utenti. Questi pericoli riguardano soprattutto i più giovani, non sempre accompagnati dai genitori durante le loro attività sul Web. Per questo diventa indispensabile aumentare nei consumatori la consapevolezza del problema e fornire loro le conoscenze e gli strumenti di base per proteggere la propria identità in rete.
Ogni giorno infatti nel mondo oltre 1 milione di persone sono vittime della criminalità informatica. Gli ingenti profitti illeciti generati e i costi potrebbero raggiungere i 388 miliardi di dollari.

I reati informatici sono pertanto in aumento e i criminali informatici hanno creato un mercato redditizio che ruota attorno alle loro attività illegali, in cui i dati di una carta di credito possono essere acquistati per un solo euro, una carta di credito contraffatta per circa 140 euro e le coordinate bancarie per appena 60 euro.

Per quanto riguarda, invece, i social network: fino a 600.000 account di Facebook sono bloccati ogni giorno a seguito di vari tentativi di accesso abusivo e nel 2009 oltre 6.700.000 computer sono stati infettati da applicazioni maligne.
Proprio per rispondere a questa esigenza fondamentale e per fornire agli utenti strumenti affidabili, la guida di Adiconsum e Microsoft sarà distribuita nelle oltre 300 sedi dell’associazione dei consumatori in tutta Italia, inviata agli oltre 122.000 associati e scaricabile gratuitamente dal sito.

Sulla pagina Facebook gli utenti possono scambiarsi informazioni e opinioni sul tema della sicurezza in rete e sul corretto utilizzo della tecnologia. Sarà disponibile inoltre un indirizzo e-mail a cui inviare domande o segnalazioni sul tema (difendiiltuoavatar@adiconsum.it).

”E’ fondamentale che le aziende collaborino con le associazioni dei consumatori per stabilire un dialogo e uno scambio costruttivo che garantisca la diffusione di una cultura sulla sicurezza online – spiega Pietro Giordano, segretario generale Adiconsum – Microsoft è la prima azienda a collaborare con un’ associazione dei consumatori su un tema così attuale e prioritario per i cittadini. Auspichiamo che questo sia un primo passo che porti ad un impegno costante per la difesa dei consumatori sul web e per il miglioramento dei prodotti atti a tale difesa”.

Secondo un’analisi condotta recentemente da Nss Labs in merito al grado di sicurezza presente nei browser più diffusi, Internet Explorer 9 è risultato essere il browser più affidabile contro il malware, riuscendo a bloccare il 98,2% delle minacce.
“Grazie poi alla collaborazione con partner strategici come Adiconsum, che ci permettono di avvicinarci ulteriormente agli utenti e alle loro esigenze, e al continuo perfezionamento dei criteri di sicurezza dei nostri prodotti, continuiamo sulla strada di sensibilizzazione ed educazione di tutti i consumatori”, commenta Silvia Candiani, direttore Marketing & Operations di Microsoft Italia.

A partire da luglio, lo stand Adiconsum sarà a Roma in occasione dell’estate romana, presso Technotown a Villa Torlonia.

Potrebbero interessarti anche