11:29 | Patenti facili, vendute tre i 2 e 4mila euro: 6 arresti

Sono in corso arresti a Roma e provincia nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal Procuratore Aggiunto Alberto Caperna, responsabile per i reati contro la Pubblica Amministrazione, e dai sostituti Carlo La Speranza e Roberto Felici della D.D.A..

Cinquanta agenti della Capitale e trenta di Ciampino, coordinati dal vicecomandante della Polizia Locale Roma Capitale Antonio Di Maggio, stanno dando esecuzione a sei ordini di custodia cautelare, firmati dal gip Antonella Minunni, per irregolarità sul rilascio di patenti di guida.

Al centro della vicenda i titolari di due autoscuole, alle quali fa riferimento una rete di quaranta agenzie di Roma, Anzio, Nettuno, Genazzano e altre località dei Castelli Romani. Nella concessione illegale dei titoli di guida a persone prive dei requisiti coinvolti anche quattro funzionari della Motorizzazione Civile di via Salaria e via Laurentina.

Le indagini, le intercettazioni telefoniche e ambientali, hanno evidenziato un sistema di corruzione che consisteva nella vendita delle patenti per un prezzo che andava dai due ai quattromila euro.

Potrebbero interessarti anche