11:49 | Bravetta, gli occupano casa mentre è in ospedale: restituito alloggio a disabile

Un disabile settantenne era appena stato dimesso dall’ospedale e alloggiava da qualche giorno a casa del figlio, ma non sapeva che nel proprio appartamento si era stabilita da circa sei mesi un’altra persona. L’hanno scoperto i vigili urbani del XVI Gruppo e i carabinieri della Stazione di Bravetta a seguito di una richiesta di accertamento.

Dopo aver verificato chi fosse l’effettivo assegnatario della casa popolare, i militari e gli agenti di polizia locale, diretti dal comandante Marco Giovagnorio, hanno trovato nell’appartamento una signora di 74 anni. A riprova dell’occupazione abusiva il danneggiamento della serratura della porta di ingresso e la forzatura di una tapparella. Mentre la Sala Radio del XVI Gruppo provvedeva a rintracciare il legittimo titolare, il personale della polizia locale sul posto si prodigava per ristabilire un minimo di sicurezza circa i dispositivi di chiusura dell’ appartamento.

Per convincere la donna ad abbandonare l’alloggio ai vigili sono servite oltre quattro ore di colloqui. Nei suoi confronti si è proceduto a una denuncia per invasione arbitraria di immobile.

Potrebbero interessarti anche