Europei 2012 al via, oggi il fischio d’inizio

PrandelliFavorita la Spagna che domenica affronterà l’Italia di Prandelli. L’Irlanda di Trapattoni incontra la Croazia

ROMA – Europei di calcio di Polonia e Ucraina, la quattordicesima edizione continentale, al via. La favorita della vigilia rimane la Spagna campione d’Europa e del mondo in carica. Per un tris storico le furie rosse ricevono quota 3.75. Già due volte sul tetto d’Europa, la Spagna insegue inoltre l’obiettivo di agganciare nell’albo storico la Germania che ha al suo attivo tre trionfi. Due successi anche per la Francia, uno ciascuno per Unione Sovietica, Italia, Cecoslovacchia, Olanda, Danimarca e Grecia.

Si gioca in otto stadi: 4 in Polonia (Varsavia, Danzica, Breslavia e Poznam) e 4 in Ucraina (Kiev, Leopoli, Donetsk e Charkiv). Partita inaugurale (Polonia-Grecia) domani nella capitale polacca, finalissima, il primo luglio, nella capitale Ucraina. Novità della manifestazione gli arbitri di porta: saranno 24, per l’Italia Gianluca Rocchi e Paolo Tagliavento, due internazionali, mentre a rappresentare i fischietti italiani sarà Nicola Rizzoli.

Nelle previsioni della vigilia, la truppa di Del Bosque (senza Puyol e Villa) è seguita dalla Germania che ha perso un po’ di terreno ultimamente: i vicecampioni d’Europa ricevono quota 4.00, se si dovessero issare sul tetto d’Europa. Dietro questa accoppiata c’è l’Olanda, seconda ai Mondiali del 2010, data a 7.50. All’Inghilterra di Hodgson nonostante le tante defezioni importanti della vigilia e la squalifica di Rooney nelle prime due partite, viene data ancora fiducia e la quota per gli inglesi campioni è a 11.00. La stessa che riceve la Francia che invece da quello che si è visto dalle amichevoli di preparazione è decisamente più in palla e pronta a stupire. Visti i tanti problemi delle ultime settimane e la netta sconfitta con la Russia in calo l’Italia di Prandelli, quotata a 15.00.

Le prime squadre in campo saranno quelle del gruppo A. La Polonia padrona di casa, a Varsavia, sfiderà la Grecia e a seguire ci sarà Russia-Repubblica Ceca. Sulla carta le due squadre che dovrebbero qualificarsi da questo raggruppamento sono Russia e Polonia.

Sabato giornata dedicata a quello che è stato definito, a ragione, il girone di ferro. Ne fanno parte Germania, Olanda, Portogallo e Danimarca. Tagliati fuori subito i danesi, per prendersi questo gruppo rimangono favoriti i tedeschi, dati a 2.20. A 2.75 sono gli olandesi e a 4.50 i portoghesi che ultimamente sembrano in ribasso. Proprio i lusitani dovranno affrontare i panzer nella prima partita. L’altro incontro della prima giornata del gruppo B sarà Olanda-Danimarca. Il duo favorito ad approdare ai quarti è quello formato da Germania e Olanda, dato a 2.05.

Subito big match nel Girone C: la Spagna campione in carica, offerta a 1.80, affronterà domenica 10 giugno alle 18.00 l’Italia di Cesare Prandelli. Azzurri sfavoriti in questa gara d’esordio e bancati a 4.30 mentre il segno X vale 3.40 volte la posta. Non va meglio ad un altro italiano, Giovanni Trapattoni, che vede la sua Irlanda quotata a 3.20 nella gara delle 20.45 contro la Croazia (2.15). La possibilità che la partita termini in parità al fischio finale è quotata invece a 3.25.

Chiudono il quadro della prima giornata della fase a girone di Euro2012 le gare del Gruppo D. Si inizia sempre alle 18.00 con uno dei classici del calcio continentale: la Francia, leggermente sfavorita e bancata a 2.70, affronterà l’Inghilterra, grande esclusa dell’edizione 2008 di questa kermesse. Anglosassoni offerti a 2.50, il segno X vale 3.20 la posta. Alle 20.45 sarà la volta dell’altro paese ospitante, l’Ucraina, favorita a 2.30 nella gara contro la Svezia. Il successo di Zlatan Ibrahimovic e compagni vale 3.10, così come la possibilità che la gara termini in parità.

Oggi sul terreno dello stadio di Cracovia è tornato a lavorare insieme al gruppo anche Andrea Pirlo. Ieri il centrocampista si era fermato in via precauzionale per una contusione al polpaccio destro, ma stamani a ricominciato gli esercizi con il pallone. Al gruppo si è unito per la prima volta anche Davide Astori, chiamato in considerazione dell’infortunio di Barzagli sul quale domani si deciderà se tenerlo nel gruppo dei 23 o rimandarlo a casa.

Potrebbero interessarti anche