13:24 | Fs: da 10 giugno nuovo orario, più collegamenti e nuove tariffe

Entra in vigore il 10 giugno il nuovo orario estivo di Trenitalia. Crescono i collegamenti di qualità e cambia il sistema dei prezzi che offre tre diverse tipologie di biglietti (supereconomy, economy e base), con tre diversi gradi diflessibilità e convenienza.

L’offerta dei treni effettuati per iniziativa di Trenitalia, a proprie spese e rischio d’impresa, si arricchisce di due Frecciarossa in più tra Torino – Milano – Roma, quattro Frecciabianca in più sull’ Adriatica (Ancona – Milano; Lecce –
Venezia) e due sulla Tirrenica Nord (Genova – Roma). Cresce anche la qualità, il Frecciabianca si allineerà infatti agli standard delle Frecce AV, aumentano le fermate, al servizio di capoluoghi, centri a vocazione turistica, centri fieristici (Milano e Rimini).

Cambia, dunque, la gamma e il sistema dei prezzi, tre tipologie di biglietto: supereconomy, economy e base, con i primi due che offrono due diversi livelli di sconto rispetto al prezzo del base. Quest’ ultimo, dal 10 giugno, garantirà cambi di prenotazione illimitati e gratuiti fino alla partenza del treno, mentre il suo prezzo, in seconda classe e nel livello Standard, sarà tagliato del 5% su tutte le rotte Frecciarossa e Frecciargento lungo la dorsale AV Torino – Salerno. Tra supereconomy ed economy saranno un milione al mese i biglietti a prezzo ridotto: 300mila ticket Supereconomy, di cui 200mila sulle Frecce e 700mila Economy, 450 mila dei quali sulle tre Frecce.

Il Frecciabianca accresce poi numero e qualità dei suoi servizi alla clientela, con la progressiva introduzione del pulitore a bordo, dei Frecciadesk di accoglienza e delle biglietterie dedicate nelle stazioni, del corner bar, del portale di bordo, e quindi esporta, fuori dal circuito dell’ Alta Velocità, quei plus che hanno contribuito a decretare, in pochi anni, il successo del Frecciarossa e del Frecciargento.

Nel segmento dei treni da contratto di servizio da segnalare il ritorno di alcune rotte notturne dirette: tra la Sicilia e Milano, lungo la linea tirrenica, tra la Calabria e Milano, lungo la dorsale e due rotte (sempre sud-nord e nord-sud, per un totale di 4 treni) tra Lecce e Milano. Inseriti nel Contratto di Servizio con lo Stato, sono istituiti su richiesta del committente Ministero dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tra Roma e Reggio Calabria circoleranno 4 Intercity dagli interni completamente rinnovati, che offriranno maggiore comfort ai viaggiatori e più spazio per i bagagli.

L’ avvio dell’ orario estivo riserva anche particolari vantaggi ai clienti Cartafreccia, la carta fedeltà gratuita di Trenitalia. Chi acquista fino al 10 luglio un biglietto per uno dei nuovi collegamenti Frecciarossa o Frecciabianca, vedrà raddoppiare sulla propria carta i normali punti accreditati per il viaggio. L’ iniziativa e’ valida sulla nuova coppia di Frecciarossa (FR 9655 e FR 9610) tra Torino e Roma, con fermata intermedia a Milano, sui sei nuovi Frecciabianca tra Milano e Ancona (FB 9825 e FB 9804), tra Venezia e Lecce (FB 9801 e FB 9816), tra Roma e Genova (FB 9775-9776) e sul FB 9772 di cui e’ stata posticipata la partenza.

Punti doppi anche a chi saggerà i plus del nuovo Frecciarossa 4 livelli che, dopo i no stop, fa la sua comparsa anche su 4 corse Milano – Roma/Napoli/Salerno con fermate intermedie a Bologna e Firenze (FR 9525, 9537/39, 9508, 9540).

Sempre a beneficio dei clienti Cartafreccia, 20% di punti in più per chi acquista il biglietto, fino al 31 luglio, in una delle 5500 Agenzie di Viaggio convenzionate con Trenitalia. E, infine, per partenze fino al 31 agosto, bambini fino a 12 anni gratis se in compagnia di almeno un titolare Cartafreccia. La promozione Bimbi gratis e’ valida per gruppi fino a 5 persone con almeno 1 adulto e fino a 4 bambini.

Potrebbero interessarti anche