13:12 | Trasporto aereo: multa Antitrust per 100mila euro a 5 compagnie tra cui Alitalia

Multa per 100 mila euro complessivi a cinque compagnie aeree: Alitalia, Easyjet, Wizzair, Blue Panorama e Ryanair. In questo modo l’Antitrust ha chiuso un procedimento sui prezzi online proposti dalle compagnie aeree.

In pratica, le compagnie sono state sanzionate, si legge in una nota, ”per non avere rispettato le precedenti delibere dell’Autorità che qualificavano come pratica commerciale scorretta la mancata incorporazione nella prima indicazione del prezzo dei biglietti aerei la commissione applicata al momento del pagamento con carta di credito (cosiddetto credit card surcharge).

Entro il primo dicembre tutte le compagnie aeree operanti in Italia riporteranno nelle proprie comunicazioni commerciali e nei rispettivi sistemi di prenotazione e acquisto online il prezzo dei biglietti aerei offerti comprensivo anche del costo per il pagamento con carta di credito/debito. Sarà così reso chiaro da subito l’esborso complessivamente richiesto ai consumatori per il servizio offerto.

Nel corso dei procedimenti, spiega l’Antitrust, tutte le compagnie coinvolte hanno assunto l’impegno a mettere in atto le misure necessarie per modificare il loro sistema di prenotazione e cessare, al massimo entro la data del primo dicembre 2012, la pratica scorretta. L’importo delle sanzioni inflitte per la reiterazione della pratica è stato, pertanto, calcolato valorizzando anche le modifiche effettuate o in fase di attuazione da parte dei vettori sui rispettivi siti internet.

Alitalia, Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Wizzair si aggiungono ai vettori Air Italy, Germanwings, Lufthansa Italia e Air Berlin che, a seguito di analoghi provvedimenti dell’Antitrust, hanno già cessato la pratica commerciale dello scorporo dell’importo del cd. credit card surcharge dalla prima indicazione di prezzo fornita ai consumatori. Windjet e Vueling sono in fase di ottemperanza.

Potrebbero interessarti anche