11:31 | Casa al Colosseo: prima udienza con rinvio per l’ex ministro Scajola

Prima udienza con immediato rinvio per il processo che vede imputato l’ex ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola, e l’imprenditore Diego Anemone per la vicenda della compravendita di un appartamento in via del Fagutale a Roma, con affaccio sul Colosseo. La prima udienza del processo davanti al giudice monocratico del tribunale di Roma è stata immediatamente rinviata per un impegno dello stesso giudice. La prossima udienza è stata fissata per il 16 ottobre prossimo.

L’ex ministro Claudio Scajola deve rispondere di finanziamento illecito per l’acquisto dell’ abitazione nei pressi del Colosseo e la sua ristrutturazione. Secondo l’accusa l’imprenditore Diego Anemone avrebbe pagato parte della somma per l’acquisto dell’ immobile, oltre un milione di euro, e avrebbe poi eseguito alcuni lavori di ristrutturazione per 100mila euro.

Questa mattina i difensori di Scajola hanno depositato la lista dei testimoni. In particolare i difensori dell’ex ministro hanno indicato come testimoni alcuni inquilini dello stabile di via del Fagutale numero 2, tra i quali la showgirl Lori Del Santo. Nella lista dei testimoni anche le ex proprietarie dell’appartamento, Beatrice e Barbara Papa e l’architetto Angelo Zampolini.

Potrebbero interessarti anche