12:07 | Viterbo, sventata truffa alle poste da 100mila euro

Gli agenti della polizia postale di Viterbo, coordinati dal sostituto commissario Averaldo Piazzolla, hanno sventato una truffa da circa 100mila euro ai danni delle Poste Italiane, denunciando quattro persone per truffa, sostituzione di persona e falso.

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione da parte dei direttori di quattro succursali delle Poste di Viterbo, insospettiti dall’apertura di diversi conti correnti con cifre irrisorie di 10 euro sui quali erano stati versati assegni di circa 10mila euro.

Grazie agli accertamenti eseguiti attraverso la banca dati, gli agenti hanno scoperto che i documenti forniti per l’apertura dei conti correnti erano stati falsificati o rubati così come gli assegni, riuscendo a impedire la truffa. I quattro responsabili, tutti pregiudicati originari del napoletano, sono stati identificati ma al momento risultano irreperibili.

Potrebbero interessarti anche