09:47 | Atac, raggiunto accordo con macchinisti linea B

Le Organizzazioni sindacali dl Tpl romano e Atac s.p.a. hanno raggiunto oggi pomeriggio l’accordo sul nuovo modello sperimentale di turnazione che verrà adottato dal personale di condotta della linea B della metropolitana. Lo rende noto un comunicato dell’azienda romana.

”L’innovazione apportata – riporta la nota – consiste nella introduzione di un sistema di turnazione “multiperiodale”, articolato cioé in turni di diversa durata che fornisce maggiori elementi di garanzia sulla effettuazione del turno, con positive ricadute sulla regolarità e stabilità del servizio. Tale sistema è sperimentale fino al 31 dicembre 2012, quando le parti ne verificheranno l’efficacia e i reali effetti sul servizio. Nello stesso tempo le parti si sono poste l’obiettivo di raggiungere i livelli di produzione previsti dal contratto di servizio in essere fra Atac s.p.a. e Roma Capitale.

Atac s.p.a. – termina la nota – sottolinea come l’intesa, nel momento in cui salvaguarda le giuste esigenze della clientela e dei lavoratori, si pone nel filone del forte risanamento aziendale avviato col piano industriale 2011-2015”.

«Atac – ha dichiarato l’assessore capitolino alla Mobilità, Antonello Aurigemma – ha raggiunto questa sera un accordo con i macchinisti della Metro B1. Si tratta di un’ottima notizia. Grazie a quest’accordo le problematiche che hanno caratterizzato i primi giorni dell’avvio della nuova linea di metropolitana saranno definitivamente superati. Voglio ringraziare – ha concluso l’assessore – l’azienda e i sindacati per l’impegno messo in campo per arrivare a una soluzione condivisa per il bene dei lavoratori e degli utenti».

Potrebbero interessarti anche