Confindustria, Marcella Panucci nuovo direttore generale

Marcella_PanucciConsigliere economico del ministro della Giustizia, è la prima donna a ricoprire la carica al posto di Giampaolo Galli

 

ROMA – Per la prima volta nella storia centenaria di Confindustria è una donna il nuovo direttore generale. Si tratta di Marcella Panucci, 41 anni, avvocato, da novembre 2011, a capo della segreteria tecnica e consigliere economico del ministro della Giustizia, Paola Severino.

La scelta è stata presa oggi dal Consiglio Direttivo all’unanimità, su proposta del presidente Giorgio Squinzi, che ha nominato Panucci in sostituzione di Giampaolo Galli che ha deciso di lasciare l’incarico di direttore generale. Il presidente e il consiglio direttivo – si legge in una nota – hanno ringraziato Giampaolo Galli per il lavoro svolto in questi anni durante i quali ha contribuito a mantenere elevata l’autorevolezza di Confindustria in una situazione tra le più difficili di questo dopoguerra e gli hanno augurato i migliori successi per i suoi prossimi impegni professionali. Marcella Panucci assumerà l’incarico a partire dal 9 luglio.

Il nuovo direttore generale aveva già lavorato a lungo nell’associazione di Viale dell’Astronomia. Nel 1995 era infatti entrata in Confindustria e nel 2001 aveva assunto la carica di dirigente nell’area finanza e diritto d’impresa. Nel 1998 è stata distaccata da Confindustria presso la commissione europea a Bruxelles nella direzione generale Concorrenza e, dal 2005 al 2008, è stata direttore del nucleo Affari legali e Diritto d’impresa. Dal 2009 è stata nominata direttore dell’area affari legislativi.

Potrebbero interessarti anche