15:21 | Idi, l’antimafia indaga su minacce ‘ndrangheta

C’è anche la direzione distrettuale antimafia al lavoro nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei fondi dell’Idi, l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma. In particolare, i magistrati della Dda dovranno far luce sulle presunte minacce da parte della ‘ndrangheta rivolte ai vertici della congregazione dei figli dell’Immacolata che gestisce gli ospedali Idi e San Carlo di Nancy di Roma.

Delle minacce da parte della criminalità organizzata ha parlato Giuseppe Incarnato, manager dei due ospedali, che ha sottolineato nel corso dell’ interrogatorio il ruolo avuto dalla ‘ndrangheta nell’ammanco di circa 600 milioni di euro dalle casse dell’ospedale.

La procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati sette persone, tra cui l’ex consigliere delegato dell’ Idi, Franco Decaminada, il suo successore, Aleandro Paritanti, e lo stesso Giuseppe Incarnato.

Potrebbero interessarti anche