Pasquali nominato presidente e ad del Gse

Pannelli_fotovoltaici_sliderCda da cinque a tre membri: consiglieri Sara Romano (Mse) e Domenico Iannotta (Mef)

ROMA – A oltre due mesi dalla scadenza naturale degli organi societari, l’assemblea degli azionisti del Gse, il Gestore dei servizi energetici, società interamente posseduta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha sciolto il nodo delle nomine dei vertici.

L’azionista, in virtù di quanto stabilito dal recente decreto legge sulla spending review, ha ridotto da cinque a tre il numero dei consiglieri di amministrazione, nominando Presidente e Amministratore Delegato Nando Pasquali e, in rappresentanza del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Economia e delle Finanze, rispettivamente i Consiglieri Rosaria Fausta Romano e Domenico Iannotta.

Il Consiglio di Amministrazione nominato oggi resterà in carica fino all’approvazione del bilancio dell’esercizio 2014. Nel corso dell’Assemblea è stato approvato il bilancio dell’esercizio 2011 del Gse che ha generato un utile netto per l’azionista di 19 milioni di euro.

Il GSE S.p.A, è la società che effettua le attività tecnico-ingegneristiche per la qualifica degli impianti da fonti rinnovabili e di cogenerazione ad alto rendimento; riconosce inoltre gli incentivi per l’energia elettrica prodotta e immessa in rete da tali impianti. E’ capogruppo delle società GME (Gestore dei Mercati Energetici), AU (Acquirente Unico) e RSE (Ricerca sul Sistema Energetico).

Potrebbero interessarti anche