13:26 | Mafia, assolto l’ex ministro dell’Agricoltura Saverio Romano

L’ ex ministro delle Politiche agricole e leader del Pid, Saverio Romano, e’ stato assolto dall’ accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. La sentenza e’ stata emessa dal Gup di Palermo, Fernando Sestito, che ha processato Romano con il rito abbreviato. Il Gup ha applicato la formula del secondo comma dell’articolo 530 del codice di procedura penale, che prevede l’ assoluzione quando la prova manca, e’ incerta o contraddittoria. La Procura aveva chiesto la condanna di Romano a 8 anni.

Secondo la procura palermitana il deputato nazionale del Pid, Romano sarebbe stato vicino alla famiglia mafiosa di Villabate, riconducibile a Bernardo Provenzano. Contro Romano c’erano le dichiarazioni del pentito Francesco Campanella, che ai magistrati aveva raccontato di un pranzo avvenuto nel 2001, a Roma, durante il quale il politico gli avrebbe detto di votarlo perché erano entrambi “della stessa famiglia”; una tesi smontata dai legali dei Romano, che hanno sostenuto come il loro assistito si riferisse alla “famiglia politica” di matrice Dc.

Potrebbero interessarti anche