10:55 | Ippica, semestre nero per le scommesse: -32%

Continua il trend “nero” delle scommesse ippiche così come evidenziato dal rapporto pubblicato oggi dall’Assi. Nel mese di giugno la raccolta si è fermata a poco più di 90 milioni di euro, con un calo rispetto allo stesso mese del 2011 pari al 22%.

In totale, nel semestre, il calo registrato ammonta al 32,08% rispetto al 2011 con un movimento pari a 522 milioni di euro: un crollo della raccolta su cui pesa anche lo stop del settore, fermo per sciopero circa un mese all’inizio dell’anno. Sul calo del mese di giugno, influisce anche la diminuzione delle giornate di corse rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-9.82%).

La tendenza al ribasso è stata confermata nei primi 15 giorni del mese di luglio, che, con una raccolta di circa 42 milioni di euro hanno visto un calo del 18,3% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Unico settore in controtendenza quello dell’Ippica Nazionale, che grazie all’aumento del numero dei concorsi, ha superato i dodici milioni di euro, cui corrisponde un incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno pari al 3,18%.

Potrebbero interessarti anche