11:17 | Civitavecchia, il sindaco Tidei: “chiuderò la centrale Enel di Torrevaldaliga”

Il sindaco di Civitavecchia, Pietro Tidei, ha annunciato ieri un’ordinanza di chiusura della centrale Enel di Torrevaldaliga. Ieri mattina “Civitavecchia sembrava la Pianura Padana e – ha detto- non per colpa della nebbia, ma di quella polvere gialla che proviene dalla centrale Enel e che non possiamo tollerare ulteriormente”. “Mi auguro -ha aggiunto- di poter firmare un’ordinanza supportata da elementi giuridici, grazie ai quali entro agosto disporrò la chiusura di Torrevaldaliga nord”.

Non si è fatta attendere la risposta della società: “Non c’è nessuna polvere gialla proveniente dalla centrale: l’impianto opera nel pieno rispetto delle severe norme sulle emissioni. Siamo dunque stupiti dalle parole del sindaco Tidei che ben conosce le performance ambientali dell’impianto. Enel ha investito oltre 2 miliardi di euro per una centrale che è all’avanguardia mondiale proprio per quanto riguarda le emissioni e la tutela dell’ambiente e della salute del comprensorio”.

Potrebbero interessarti anche