14:44 | Roma, Florenzi: rinnovo del contratto in arrivo

E’ stato tra i migliori in campo della Roma di ieri. Bel gol di testa, ottimo tempo di inserimento, corsa inesauribile da tutte le parti del campo, grande umiltà e spirito di sacrificio. I tifosi della Roma ieri sera hanno scoperto Alessandro Florenzi, una volta di più. La Roma e Zeman, riferisce Calciomercato.com, da tempo vogliono tenerselo stretto e oggi si parla di un possibile rinnovo per il centrocampista di Vitinia.

Lo dice Gianluca Di Marzio nel suo blog, che racconta la sua favola: “Un mondo di favole. Il calcio sa essere anche questo. Di certo, lo è stato per Alessandro Florenzi. Il protagonista di Inter-Roma, ieri un gol per lui. E una storia tutta da raccontare. Quella di un romano, romanista nel DNA, di famiglia umile, centrocampista classe 1991. Nato con la maglia della sua Roma addosso. E arrivato fino agli Allievi Nazionali, dove però non giocava titolare. La parabola di un ragazzino che poteva fermarsi sul più bello, sognando l’idolo Iniesta. Finché, Florenzi non ha incontrato proprio Andrea Stramaccioni. Qualcosa in più di un semplice allenatore. Strama ha deciso di puntare su Florenzi quando non ci credeva più nessuno, ad eccezione di Alessandro Lucci, il suo agente, che lo prese quando giocava poco o nulla. Questione di fiuto, perché Florenzi il talento lo ha. Stramaccioni lo ha lanciato, ieri sera Alessandro lo ha tradito con un bel gol a San Siro. Sotto gli occhi di Zeman, che gli ha regalato un posto da titolare.

Proprio come Menichini lo scorso anno a Crotone. Era la prima giornata e chiese a Florenzi: “Te la senti di giocare da terzino?”. Sguardo fiero, petto gonfio: “Mister, giocherei anche in porta”, la risposta del ragazzo. La Roma però è un’altra storia, è questione di sangue. Alessandro se la sta meritando sul campo e si è regalato una notte magica alla Scala del calcio. Una serata indimenticabile, davanti al suo papà calcistico.

“Ho corso tanto? È per questo che ci pagano. C’è gente che fa molto di più per molto meno”, ha detto Florenzi ieri sera dopo il trionfo giallorosso contro l’Inter. Questa è la stoffa del ragazzo, con il contratto in scadenza 2014. Guadagna 30.000 euro, il minimo federale, è ancora il contratto firmato quando giocava negli Allievi. Adesso, pare proprio giunta l’ora del rinnovo. Un contratto importante, perché Florenzi gioca, segna e scala posizioni. Dopo il brutto scherzo a Stramaccioni, un premio meritato all’orizzonte. In mezzo, ancora tanta voglia di correre. Per la Roma, la sua Roma, e anche per l’Under 21. Ma sempre con umiltà e voglia di grandi traguardi. Sognando altre notti magiche, per una favola che continua…”.

Potrebbero interessarti anche