11:09 | Ippica, 32 ore di sciopero a Tor di Valle: a rischio la riunione di mercoledì

Trentadue ore di sciopero complessive all’ippodromo di Tor di Valle: è quanto ha decretato l’assemblea dei dipendenti dell’ippodromo, da tempo in conflitto con la società di gestione dell’impianto romano.

Le prime cinque ore del “pacchetto” partirebbero mercoledì dalle 14 alle 19: un buco che provocherebbe l’annullamento del primo convegno della stagione autunnale in calendario dopodomani. Subito dopo la proclamazione dello sciopero, però, dalla società di gestione è arrivata la convocazione di un incontro che si terrà oggi alle 12.00 e che potrebbe quindi mutare gli scenari, anche se i dipendenti alla base delle proprie rivendicazioni hanno messo il pagamento di parte delle numerose mensilità di retribuzione arretrate.

Da segnalare infine che il giorno 10 potrebbero arrivare due decisioni della magistratura riguardanti l’ippodromo di Tor di Valle: una relativa a un contenzioso per svariati milioni di euro tra Equitalia e Ippodromi e Città, l’altra per il ricorso di quest’ultima nei confronti dell’Assi (ex Unire) che ha bloccato il pagamento delle somme spettanti all’ippodromo in base alla proroga dell’attuale convenzione per l’esercizio delle corse.

Potrebbero interessarti anche